cover image

L'anamorfismo è un effetto di illusione ottica per cui un'immagine viene proiettata sul piano in modo distorto, rendendo il soggetto originale riconoscibile solamente se l'immagine viene osservata secondo certe condizioni, ad esempio da un preciso punto di vista o attraverso l'uso di strumenti deformanti.

Ambasciatori (1533) di Hans Holbein il Giovane
Nella parte inferiore del dipinto è visibile una strana figura
Osservando il quadro da destra, tenendo la testa vicino al piano, si può chiaramente vedere la figura anamorfizzata
La figura anamorfizzata è un teschio

La parola anamorfosi deriva dal greco ἀναμόρφωσις, composto di ana- e mórfosis= forma ricostruita[1].

Illustrazione degli Acta Eruditorum del 1712 all'articolo De machina anamorphotica ad deformandas imagines