Andrea (Andrea Bocelli) - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Andrea (Andrea Bocelli).

Andrea (Andrea Bocelli)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Andrea
ArtistaAndrea Bocelli
Tipo albumStudio
Pubblicazione2004
GenerePop
EtichettaDecca, Sugar Records
Certificazioni
Dischi d'oro
 
Danimarca[1]
(vendite: 20 000+)
 
Paesi Bassi[2]
(vendite: 40 000+)
 
Norvegia[3]
(vendite: 20 000+)
 
Nuova Zelanda[4]
(vendite: 7 500+)
 
Regno Unito[5]
(vendite: 100 000+)
 
Ungheria[6]
(vendite: 15 000+)
Dischi di platino
 
Australia[7]
(vendite: 70 000+)
 
Canada[8]
(vendite: 100 000+)
 
Stati Uniti[9]
(vendite: 1 000 000+)
Andrea Bocelli - cronologia
Album precedente
(2002)
Album successivo
(2006)

Andrea è il decimo album, registrato in studio, di Andrea Bocelli, pubblicato nel 2004.[10] Si tratta del quinto album di Bocelli dedicato alla musica pop ed ha raggiunto il numero 1, nella classifica olandese dei Top 100, rimanendo in classifica per 33 settimane e l'ottava in Svezia.[11] Ne sono state vendute 2,5 milioni di copie in tutto il mondo, delle quali più di un milione negli Stati Uniti.

Tracce

  1. Dell'amore non si sa (Andrea Sandri / Leo Z / Mauro Malavasi)
  2. L'attesa (Mango)
  3. Un nuovo giorno (Guy Chambers / Enrique Iglesias / Alessandra Scuri / Beatrice Quattrini)
  4. Tu ci sei (Francesco Sartori / Lucio Quarantotto)
  5. Sin tu amor (feat. Mario Reyes) (David Mario Reyes)
  6. Libertà (Francesco Sartori / Alessio Bonomo)
  7. Per noi (Amedeo Minghi / Paolo Audino)
  8. Le parole che non ti ho detto (Giuliano Sangiorgi)
  9. Sempre o mai (Pier Paolo Guerrini / Andrea Bocelli)
  10. In canto (Giuseppe Vessicchio / Bruno Lanza)
  11. Quante volte ti ho cercato (Lucio Dalla)
  12. When a Child Is Born (Zacar / Jay Fred)
  13. Go Where Love Goes (feat. Holly Stell) (Jack Lenz / Ashley Lenz / Ciro Dammicco)
  14. Semplicemente (canto per te) (bonus track) (Maurizio Costanzo / Nick The Nightfly)
  15. Domani (bonus track) (Franco Marino / Mauro Malavasi)

Formazione

Classifiche

Note

  1. ^ (DA) CERTIFICERINGER, su ifpi.dk, IFPI. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  2. ^ (NL) Goud/Platina, su nvpi.nl, NVPI. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  3. ^ (NO) Bocelli, su ifpi.no, IFPI. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  4. ^ Official top 40 Album, su nztop40.co.nz, NZ Top 40 ALbums chart. URL consultato il 3 ottobre 2020.
  5. ^ (EN) Certified, su bpi.co.uk, BPI. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  6. ^ (HU) Arany- és platinalemezek › Adatbázis - 2004, su slagerlistak.hu, Hivatalos magyar slágerlisták. URL consultato il 2 aprile 2021.
  7. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2004 Albums, su aria.com.au, ARIA. URL consultato il 30 gennaio 2020.
  8. ^ (EN) Gold/Platinum, su musiccanada.com, Music Canada. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  9. ^ (EN) Andrea, su riaa.com, RIAA. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  10. ^ Andrea album page on Billboard Magazine[collegamento interrotto], billboard.com. URL consultato il 21 gennaio 2008.
  11. ^ ACHARTS.US.
  12. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (EN) Andrea Bocelli - Andrea, su australian-charts.com, Australian charts. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  13. ^ (EN) Discography Andrea Bocelli, su irish-charts.com, Irish Charts. URL consultato il 6 ottobre 2020.
  14. ^ (EN) Andrea Bocelli, su officialcharts.com, Official Chart. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  15. ^ (CS) Oficiální česká hitparáda IFPI ČR – 38. týden 2005, su mam.cz, Marketing & Media. URL consultato il 6 aprile 2021.
  16. ^ (EN) Andrea Bocelli, su billboard.com, Billboard. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  17. ^ (HU) Lista 52/2004, su slagerlistak.hu, Mahasz. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  18. ^ (EN) Top 100 end of year 2004, su aria.com.au, Aria. URL consultato il 30 gennaio 2020.
  19. ^ (DA) Chart 2004, su top20.dk, Top 20.dk. URL consultato il 2 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 20 febbraio 2014).
  20. ^ (NL) JAAROVERZICHTEN - ALBUM 2004, su dutchcharts.nl, Dutch Charts. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  21. ^ (HU) Összesített album- és válogatáslemez-lista - eladási darabszám alapján - 2004, su zene.slagerlistak.hu, Mahasz. URL consultato il 9 gennaio 2020.
  22. ^ (NL) JAAROVERZICHTEN - ALBUM 2005, su dutchcharts.nl, Dutch Charts. URL consultato il 6 gennaio 2020.
  23. ^ (EN) Top albums 2005, su billboard.com, Billboard. URL consultato il 9 gennaio 2020.
  24. ^ (HU) Összesített album- és válogatáslemez-lista - eladási darabszám alapján - 2005, su zene.slagerlistak.hu, Mahasz. URL consultato il 9 gennaio 2020.
Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Andrea (Andrea Bocelli)
Listen to this article