Battaglia di Lonato - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Battaglia di Lonato.

Battaglia di Lonato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Battaglia di Lonato
parte della guerra della prima coalizione
Il generale Napoleone Bonaparte alla battaglia di Lonato
Data3-4 agosto 1796
LuogoLonato
EsitoVittoria francese
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
20.000 uomini15.000 uomini
Perdite
2.000 tra morti e feriti5.000 tra morti e feriti
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Lonato fu combattuta il 3 e il 4 agosto 1796 tra l'esercito francese del generale Napoleone Bonaparte e un corpo d'armata tipo colonna austriaca guidata dal feldmaresciallo Peter Vitus von Quosdanovich.

Cenni storici

Napoleone a Lonato
Napoleone a Lonato

Una settimana di aspre azioni che ebbe inizio il 29 luglio e si concluse il 4 agosto, portando al ritiro le forze del Quasdanovich. L'eliminazione della minaccia Quasdanovich ha permesso a Napoleone di concentrare le forze e sconfiggere il grosso dell'esercito austriaco alla battaglia di Castiglione del 5 agosto.

Il 29 luglio, gli austriaci avanzarono dalle Alpi per prendere le città di Gavardo e Salò sul lato ovest del lago di Garda. Gli austriaci in seguito di questo successo a sorpresa colsero la base francese a Brescia il 30 luglio. Una brigata austriaca prese Lonato il 31 luglio ma venne respinta dalla città da un contrattacco francese, dopo una lotta dura. Sempre il 31 luglio, una divisione francese riprese brevemente Salò e salvò un piccolo gruppo di compatrioti. Questa serie di combattimenti e battaglie ad est del lago di Garda costrinse il Bonaparte ad aumentare l'assedio di Mantova.

Lasciata solo una divisione ad osservare il grosso dell'esercito austriaco a est, Bonaparte costituì una forza travolgente che riprese Brescia il 1 ° agosto. Quasdanovich si ritirò intorno a Gavardo il 2 agosto, ordinando un attacco da parte di numerose colonne per il giorno successivo. Il 3 agosto una delle colonne austriache sconfisse una brigata francese e prese Lonato per la seconda volta. I francesi quel giorno attaccarono e presero Salò e quasi Gavardo. Con la maggior parte delle forze austriache poste sulla difensiva, Bonaparte spinse contro la brigata solitaria in Lonato e la schiacciò. Questo disastro causò l'ordine di ritiro del Quosdanovich il 4 agosto. In uno scontro finale, una colonna austriaca in ritirata fu tagliata fuori e catturata.

Esito della battaglia

Nelle battaglie il 3 e il 4 agosto gli austriaci persero 23 cannoni e vi furono almeno 5.000 morti, feriti e catturati. Le perdite francesi furono di almeno 2.000 morti. Ancora più importante la sconfitta Quosdanovich ha permesso a Bonaparte di schierare più di 30.000 uomini contro i 25.000 del generale Dagobert Sigmund von Wurmser, sfociando in una vittoria francese nella battaglia di Castiglione del 5 agosto. Dopo questa sconfitta Wurmser fu costretto a ritirarsi a Trento e ad abbandonare la campagna.

Bibliografia

Voci correlate

Portale Guerra Portale Guerre napoleoniche Portale Lombardia
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Battaglia di Lonato
Listen to this article