cover image

Cattedrale di Sant'Emidio

edificio religioso di Ascoli Piceno / Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Il duomo di Ascoli Piceno, ufficialmente cattedrale di Santa Maria Madre di Dio e sant'Emidio, o più brevemente cattedrale di Sant'Emidio, è la chiesa principale della città di Ascoli Piceno e sede vescovile dell'omonima diocesi. Si trova in piazza Arringo, e rappresenta insieme col Palazzo dell'Arengo il centro della vita cittadina fin dall'epoca romana ed almeno fino a tutto il periodo comunale. Nel maggio 1857 papa Pio IX l'ha elevata alla dignità di basilica minore.[1]

Quick facts: Cattedrale di Santa Maria Madre di Dio e Sant...
Cattedrale di Santa Maria Madre di Dio e Sant'Emidio
Il duomo e il battistero
Stato Italia
RegioneMarche
LocalitàAscoli Piceno
IndirizzoPiazza Arringo - Ascoli Piceno
Coordinate42°51′12.6″N 13°34′42.96″E
ReligioneCattolica
TitolareMaria Madre di Dio Emidio d'Ascoli
Diocesi Ascoli Piceno
ArchitettoCola dell'Amatrice (facciata)
Stile architettonicoRomanico, rinascimentale
Inizio costruzioneV secolo
Completamento1539
Close