cover image

Insediamento umano

luogo in cui una comunità di persone vive o ha vissuto / Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Un insediamento umano, in geografia, statistica e archeologia, è una comunità in cui vivono delle persone. Il tipo di comunità può variare in base al numero degli abitanti raggruppati e quindi può andare dai luoghi popolati da piccoli gruppi alle grandi aree urbane. Gli insediamenti possono quindi anche includere borgate, villaggi, cittadine e città.

La comunità di Flora (Oregon)

Nel corso della storia dell'uomo si sono sviluppati diversi tipi di insediamenti umani, che possono sommariamente essere divisi in insediamenti dispersi e accumulati. La morfologia urbana può quindi distinguere diversi tipi di insediamenti in base a vari aspetti, come il paesaggio storico-culturale, l'ambiente, le dimensioni, la centralità rispetto a un punto di riferimento o altro. Luoghi popolati possono essere anche abbandonati. In questo caso si parla di città fantasma.

Il più antico insediamento umano conosciuto si trova nella Gola di Olduvai e risale a 2.500.000 anni fa. Shangai è la più grande megalopoli del mondo con una superficie di circa 6400 km². Il primo insediamento diffuso statale, il primo stato, destinato a scomparire fisicamente nel ventunesimo secolo, a causa dell'innalzamento del livello del mare, è probabilmente quello di Tuvalu.