Cracker (informatica)

colui che si ingegna per eludere blocchi imposti da qualsiasi software al fine di trarne profitto / Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Cracker, o pirata informatico, è un appassionato di informatica, esperto di programmazione, di sistemi e di sicurezza informatica in grado di introdursi in reti di computer senza autorizzazione allo scopo di danneggiare un sistema informatico;[1] non è da confondere con gli hacker i quali sono contraddistinti da una cultura e un'etica legata all'idea del software libero.[1][2] I cracker possono essere spinti da varie motivazioni (seguendo lo schema del MOM), dal guadagno economico con operazioni di spionaggio industriale o frodi, all'approvazione all'interno di una comunità di cracker.