cover image

Emilia-Romagna

regione italiana a statuto ordinario / Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

L'Emilia-Romagna (IPA: /eˈmilja roˈmaɲɲa/[8]; Emilia[9], Emélia o Emégglia in emiliano e Rumâgna in romagnolo) è una regione italiana a statuto ordinario dell'Italia nord-orientale di 4 426 432 abitanti[4]. Prefigurata nel 1948, venne istituita ufficialmente il 7 giugno 1970 con le prime elezioni regionali[10]. Il capoluogo è la città metropolitana di Bologna[1]. Confina a nord con Lombardia e Veneto, a ovest ancora con la Lombardia e con il Piemonte, a sud con Liguria, Toscana, Marche e la Repubblica di San Marino. A est è bagnata dal Mare Adriatico.

Quick facts: Emilia-Romagna regione a statuto ordinario, L...
Emilia-Romagna
regione a statuto ordinario
(IT) Regione Emilia-Romagna
Emilia-Romagna – Veduta
Sede della Regione a Bologna
Localizzazione
Stato Italia
Amministrazione
Capoluogo Città metropolitana di Bologna[1]
PresidenteStefano Bonaccini (PD) dal 22-12-2014 (2º mandato dal 28-2-2020[2])
Data di istituzione7 giugno 1970
Territorio
Coordinate
del capoluogo
44°30′38″N 10°57′25″E
Altitudine211[3] m s.l.m.
Superficie22 509,67 km²
Abitanti4 426 432[4] (30-9-2022)
Densità196,65 ab./km²
ProvinceBologna (città metropolitana), Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini
Comuni330
Regioni confinanti Liguria,
 Lombardia,
 Marche,
 Piemonte,
 Toscana,
 Veneto,
 San Marino
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2IT-45
Codice ISTAT08
Nome abitantiemiliani e romagnoli[5]
emiliano-romagnoli[6]
Patronosant'Apollinare di Ravenna
Giorno festivo23 luglio
PIL(nominale) 157 177 mln
PIL procapite(nominale) 35 300 [7](2017)
(PPA) 35 800 [7](2017)
Rappresentanza parlamentare29 deputati
22 senatori
Cartografia
Emilia-Romagna – Localizzazione
Emilia-Romagna – Mappa
Mappa della regione con le sue province
Sito istituzionale
Close

L'Emilia-Romagna è composta dall'unione delle parti comprese entro il territorio regionale di due regioni storiche con caratteristiche linguistiche, geografiche e storico-culturali distinte: