Classe Freccia (motocannoniera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Le motoconvertibili classe Freccia costruite negli anni sessanta sono state l'evoluzione della precedente classe Lampo.[2] Sono state costruite tra il 1963 e il 1966 in due esemplari sulle quattro unità previste. Le altre due unità, Dardo e Strale, secondo alcune fonti avrebbero costituito la nuova classe Dardo (omonima della classe Dardo dei cacciatorpediniere), una evoluzione di questa classe[3].

Quick facts: Classe Freccia, Descrizione generale, Classe,...
Classe Freccia
La motocannoniera Freccia
Descrizione generale
ClasseFreccia
Numero unità2
Proprietà Marina Militare
IdentificazioneP 493 - P 494
CantiereRiva Trigoso - Monfalcone
Caratteristiche generali
Dislocamento200
Lunghezza45,6 m
Larghezza7,3 m
Pescaggio1,54 m
PropulsioneCODAG:
Velocità39 nodi (72,23 km/h)
Equipaggio36
Equipaggiamento
Sensori di bordoradar:

successivamente

  • AN/SP-21

dagli anni settanta

  • 3ST-7/250

Solo su Saetta: Selenia RTN 150

Armamento
ArmamentoSecondo la versione
Motocannoniera
  • 3 cannoni da 40/70 mm
    oppure
  • 2 cannoni singoli da 40/70 mm
  • 1 lanciarazzi da 105mm
Motosilurante
Motocannoniera/Motosilurante
Vedetta antisommergibile
Posamine
  • 1 cannone da 40/70 mm
  • 8-14 mine da fondo
voci di navi presenti su Wikipedia
Close