Instituto Nacional de Técnica Aeroespacial - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Instituto Nacional de Técnica Aeroespacial.

Instituto Nacional de Técnica Aeroespacial

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Instituto Nacional de Técnica Aeroespacial
SiglaINTA
Stato
 
Spagna
TipoEnte spaziale
Istituito1942
SedeTorrejón de Ardoz
IndirizzoCarretera de Ajalvir, km. 4
Sito webwww.inta.es

L'Instituto Nacional de Técnica Aeroespacial (INTA, Istituto nazionale di tecnologia aerospaziale) è un ente autonomo spagnolo che dipende dal Ministero della Difesa e si occupa di ricerca spaziale ed aeronautica. È stato fondato nel 1942 da Felipe Lafita Babio, ingegnere navale, industriale e aeronautico, e la sua sede è a Torrejón de Ardoz, nella Comunità autonoma di Madrid.

Lavora a progetti di ricerca sia da sola che con altri enti statali, spagnoli e non, e anche con aziende private. È responsabile dei programmi Minisat e Nanosat.

Dal sito di lancio per razzi-sonda di El Arenosillo (Provincia di Huelva) ha lanciato diversi razzi suborbitali, tra cui l'INTA-300 e l'INTA-255. Tra il 1991 e il 1999 ha sviluppato il lanciatore Capricornio, che tuttavia non venne mai utilizzato.

Satelliti

  • INTASAT, lanciato il 15 novembre 1974.
  • UPM-Sat, lanciato il 7 luglio 1995 in collaborazione con il Politecnico di Madrid.
  • Minisat 01, lanciato il 21 aprile 1997.
  • Nanosat 01, lanciato il 17 dicembre 2004.
  • Nanosat-1B, lanciato il 29 luglio 2009.
  • Xatcobeo, lanciato il 13 gennaio 2012 in collaborazione con l'Università di Vigo.

Altri progetti

Controllo di autoritàVIAF (EN168089413 · ISNI (EN0000 0004 1794 1528 · LCCN (ENn90644830 · GND (DE133847-X · BNE (ESXX88206 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n90644830
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Instituto Nacional de Técnica Aeroespacial
Listen to this article