Leo Tover - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Leo Tover.

Leo Tover

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Leo Tover (New Haven, 6 dicembre 1902Los Angeles, 30 dicembre 1964) è stato un direttore della fotografia statunitense.

Biografia

Leopold Tover iniziò a lavorare nel cinema già a metà degli anni '20, ottenendo buoni successi di pubblico quali Melodie della vita (1932) di Gregory La Cava e L'ottava moglie di Barbablù (1938), diretto da Ernst Lubitsch. Dopo circa 15 anni di carriera, nel 1941 ottenne la prima candidatura all'Oscar per La porta d'oro, film di Mitchell Leisen e nel 1949 fu candidato per la seconda volta con il film L'ereditiera di William Wyler.

Fra i lavori della seconda parte della sua carriera si ricordano Ultimatum alla Terra (1951) di Robert Wise, Gli implacabili (1955) di Raoul Walsh e Viaggio al centro della Terra (1959), per la regia di Henry Levin.

Morì nel 1964.

Filmografia

Controllo di autoritàVIAF (EN65531045 · ISNI (EN0000 0000 5932 3585 · Europeana agent/base/1408 · LCCN (ENn87847797 · GND (DE136290051 · BNE (ESXX1167863 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n87847797
Portale Biografie Portale Cinema
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Leo Tover
Listen to this article