Luce strutturata - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Luce strutturata.

Luce strutturata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa voce sull'argomento fisica è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento.
Questa voce o sezione sull'argomento fisica non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento.

Con il termine luce strutturata ci si riferisce ad una tecnica di rilevamento tridimensionale facente uso tipicamente di raggi laser, lenti a corta focale e telecamere da ripresa, che consiste nel proiettare un pattern noto (spesso righe orizzontali o verticali) su una scena.

Il modo in cui l'immagine proiettata si deforma colpendo un oggetto permette ai sistemi di visione di calcolare la profondità degli oggetti colpiti ed ottenere altre informazioni sulla superficie. Lo strumento di misura si chiama, in questo caso, scanner 3D a luce strutturata.

Altri progetti

Portale Fisica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fisica
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Luce strutturata
Listen to this article