Nantou - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Nantou.

Nantou

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa voce sull'argomento centri abitati di Taiwan è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia.
Nantou
comune/Distretto
南投縣
Localizzazione
Stato
 
Taiwan
ProvinciaTaiwan
ConteaNantou
Territorio
Coordinate23°33′00″N 120°24′36″E / 23.55°N 120.41°E23.55; 120.41 (Nantou)Coordinate: 23°33′00″N 120°24′36″E / 23.55°N 120.41°E23.55; 120.41 (Nantou)
Altitudine110 e 188 m s.l.m.
Superficie71,2063 km²
Abitanti105 682 (2007)
Densità1 484,17 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale540
Prefisso049
Fuso orarioUTC+8
Cartografia
Mappa di localizzazione: Taiwan
Nantou
Nantou
Sito istituzionale

Nantou (cinese tradizionale: 南投市; pinyin: Nántóu shì; Wade-Giles: Nan-t'ou Shih; POJ: Lâm-tâu-chhī) è una città di Taiwan, situata nella contea nordoccidentale di Nantou, che prende il nome dalla stessa città. Essa è situata tra il Monte Bagua ed il fiume Maoluo[1], ed è servita dalla rete autostradale in quanto è attraversata dall'Autostrada Nazionale No. 3[2].

Il suo nome è la traslitterazione della parola Hoanya Ramtau, trascritta con i caratteri cinesi 南 e 投, scelti appositamente per complementare 北投 (Beitou, un distretto della città di Taipei), sebbene non via nessuna relazione tra le parole indigene[3].

Storia

I cinesi Han arrivarono a Nantou durante il regno dell'imperatore Qianlong. Tra i primi suoi abitanti cinesi, si ricordano il clan Zhang di Zhangzhou ed i clan Jian (簡), Lin e Xiao di Nanchino. Nel 1759, vi fu fondato un ufficio burocratico, vicino all'attuale scuola elementare, e nel 1898 fu organizzata la prefettura di Nantou. Dopo la retrocessione di Taiwan alla Repubblica di Cina, nel 1950 Nantou fu estesa a contea, ed in ottobre dello stesso anno la città divenne capitale di contea, con l'insediamento del governo distrettuale in essa. Il 1º luglio 1957, il governo provinciale di Taiwan si spostò al Villaggio Jhongsing, rendendo effettivamente Nantou la sede del governo provinciale. Fu nel 1981 che la città divenne una delle 32 città sotto il controllo di contea presenti a Taiwan[1].

La città è localizzata nel corso della Faglia di Chelungpu[4], per questo ha subito seri danni a causa dal terremoto di Chichi nel 1999: 92 sono state le vittime[5], e più di 1.000 gli edifici danneggiati[6].

Note

  1. ^ a b (ZH) Breve introduzione alla città di Nantou (南投市簡介), su ntc.gov.tw. URL consultato il 9 febbraio 2007 (archiviato dall'url originale il 29 gennaio 2007).
  2. ^ Autostrada No. 3, su freeway.gov.tw. URL consultato il 5 giugno 2007.
  3. ^ (ZH) Collezione delle migliori spiegazioni per toponimi (地名解說集錦), su staff.whsh.tc.edu.tw. URL consultato il 9 febbraio 2007 (archiviato dall'url originale il 1º settembre 2006).
  4. ^ Rapporto dell'evento di Chi-Chi, terremoto di Taiwan (PDF), su rms.com. URL consultato il 14 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 27 febbraio 2009).
  5. ^ (EN) Mortalità del Terremoto 921 nelle Contee di Nantou e Taichung (PDF), su cdc.gov.tw. URL consultato il 13 febbraio 2007 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2007).
  6. ^ (EN) K.C. Tsai, Chiang Pi Hsiao e Michel Bruneau, Visione d'insieme dei danni agli edifici durante il Terremoto di Chichi (PDF), in Ingegneria Sismica e Sismologia Meccanica, vol. 2, n. 1, marzo 2000, pp. 93–108. URL consultato il 13 febbraio 2007.

Altri progetti

{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Nantou
Listen to this article