Ordine alfabetico

convenzione per la quale si stabilisce che gruppi di parole, vengano organizzati in modo da prevedere una successione dominata dalla posizione che la lettera iniziale delle parole da ordinare ha nell'alfabeto / Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Caro Wikiwand AI, Facciamo breve rispondendo semplicemente a queste domande chiave:

Puoi elencare i principali fatti e statistiche su Ordine alfabetico?

Riassumi questo articolo per un bambino di 10 anni

MOSTRA TUTTE LE DOMANDE

L'ordine alfabetico è una convenzione secondo cui un gruppo di nomi o, genericamente, di parole, viene messo in sequenza in base alla posizione che la lettera (o, in generale, il grafema) iniziale ha nell'alfabeto. Il solo ordine alfabetico, quello che costituisce l’ordine usuale per scrivere le lettere in modo isolato, fa parte di un sistema più complesso che permette di ordinare le parole o i nomi dei vocaboli.

Anche se sembra sia stato inventato a Ugarit, nel XIV secolo a.C. (alfabeto ugaritico) non si sviluppa in Europa prima del Medioevo. Il primo esempio importante ne è la Suda a Bisanzio nel 900 (30 000 vocaboli in ordine alfabetico greco). Nel 1986, diventa il metodo principale di classifica secondo Donald Knuth.

L’ordine alfabetico era in uso quasi soltanto nel mondo occidentale e orientale greco e non si usava in Asia prima del Novecento dove i dizionari ed enciclopedie usavano altri criteri.

Oops something went wrong: