cover image

Onda portante

onda (di solito sinusoidale) che viene modulata (modificata) con un segnale di ingresso con lo scopo di trasportare informazione / Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

In telecomunicazioni, si chiama onda portante un'onda elettromagnetica o un segnale elettrico, generalmente sinusoidale, con caratteristiche di frequenza, ampiezza e fase note, che viene modificata da un segnale modulante, in genere contenente informazioni, per essere poi trasmessa via etere o via cavo.[1] Tipicamente l'onda portante ha una frequenza maggiore di quella del segnale modulante.

Am-sidebands-en.svg
Visualizzazione in frequenza di un segnale AM. Al centro la portante (carrier).