Un prefisso telefonico è un codice numerico, utilizzato nella telefonia, anteposto al numero identificativo per specificarne la zona geografica (o l'operatore) oppure una data categoria di servizi.

Mappa dei distretti telefonici italiani

Tali prefissi servono a identificare una area geografica (Paese, provincia o comune), o a separare una rete telefonica secondo confini logici (ad esempio, i vari prefissi telefonici dei diversi operatori di telefonia cellulare); oltre a tornare utili per l'identificazione di speciali reti informative (o a pagamento) e di numeri di servizio.

Ogni Stato del mondo ha un suo prefisso telefonico internazionale, composto di una o più cifre; all'interno di ogni paese – come appena visto – esistono suddivisioni ulteriori per zona geografica o rete telefonica. A seconda dei casi, può essere necessario o meno usare un prefisso geografico se ci si trova già nell'area che viene selezionata (spesso i prefissi usano numeri speciali come lo zero, o comunque ben identificati da una convenzione).

L'ortografia di un numero telefonico prevede che i prefissi – separati tra loro da un semplice spazio – siano divisi dai numeri identificativi da un trattino breve (senza spazi); in aggiunta, nessuna parte del numero dovrebbe contenere puntini né la barra [/].