Scotophilus tandrefana - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Scotophilus tandrefana.

Scotophilus tandrefana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Scotophilus tandrefana
Stato di conservazione
Dati insufficienti[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Laurasiatheria
Ordine Chiroptera
Sottordine Microchiroptera
Famiglia Vespertilionidae
Sottofamiglia Vespertilioninae
Genere Scotophilus
Specie S.tandrefana
Nomenclatura binomiale
Scotophilus tandrefana
Goodman & al., 2005
Areale

Scotophilus tandrefana Goodman & al., 2005 è un pipistrello della famiglia dei Vespertilionidi endemico del Madagascar.[1][2]

Descrizione

Dimensioni

Pipistrello di piccole dimensioni, con la lunghezza totale di 111 mm, la lunghezza dell'avambraccio tra 44 e 47 mm, la lunghezza della coda tra 43 e 46 mm, la lunghezza del piede tra 7 e 7,5 mm, la lunghezza delle orecchie di 13 mm e un peso fino a 14,2 g.[2]

Aspetto

La pelliccia è lunga e soffice. Le parti dorsali sono marroni scure, mentre le parti ventrali sono marroni. Il muso è corto e tozzo, le narici sono leggermente allungate e a forma di mezzaluna, con l'apertura laterale e in avanti. Il labbro superiore è cosparso in maniera regolare di piccoli peli. Le orecchie sono corte e nerastre. Il trago è lungo, inclinato in avanti, con la punta arrotondata e con un complesso peduncolo. Le membrane alari sono nero-brunastre scure. La coda è lunga ed inclusa completamente nell'ampio uropatagio.

Biologia

Alimentazione

Si nutre di insetti.

Distribuzione e habitat

Questa specie è conosciuta soltanto in due località del Madagascar, presso la Riserva naturale integrale Tsingy di Bemaraha nella parte occidentale e a Sarodrano a sud. Un terzo individuo fotografato presso la foresta di Kirindy, ad ovest dell'isola, potrebbe essere il terzo esemplare conosciuto.[1]

Vive probabilmente nelle foreste secche decidue in presenza di attività umana.

Stato di conservazione

La IUCN Red List, considerato che questa specie è conosciuta soltanto da due individui catturati fino al 2003 e non ci sono informazioni circa lo stato della popolazione e le eventuali minacce, classifica S.tandrefana come specie con dati insufficienti (DD).[1]

Note

  1. ^ a b c d (EN) Jenkins, R.K.B., Rakotoarivelo, A.R., Ratrimomanarivo, F.H. & Cardiff, S.G. 2008, Scotophilus tandrefana, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019.
  2. ^ a b Goodman SM, Jenkins RKB & Ratrimomanarivo FH, A review of the genus Scotophilus (Mammalia, Chiroptera, Vespertilionidae) on Madagascar, with the description of a new species (PDF), in Zoosystema, vol. 27, nº 4, 2005, pp. 867-882 (archiviato dall'url originale il 27 novembre 2006).

Voci correlate

Altri progetti

Portale Madagascar Portale Mammiferi
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Scotophilus tandrefana
Listen to this article