Sottopiatto - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Sottopiatto.

Sottopiatto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coperto formale con sottopiatto in argento
Coperto formale con sottopiatto in argento
Sottopiatto in vetro
Sottopiatto in vetro

Il sottopiatto è una stoviglia, un tipo particolare di piatto, che si usa in un'apparecchiatura formale. Non viene usato per contenere cibo ma la sua funzione pratica è di preservare la tovaglia, quella decorativa di aggiungere un elemento prezioso o colorato alla tavola, per questo motivo è spesso dotato di un'ala larga e decorata. Misura 32-33 cm di diametro, dimensioni superiori al piatto piano da cui deve sporgere di alcuni centimetri, è un elemento del coperto che può essere differente dal servizio da tavola, realizzato in porcellana o vetro e nelle apparecchiature più preziose in argento. Fa la sua comparsa nel XIX secolo e viene utilizzato dai ristoranti e nei pranzi formali e di gala[1][2][3].

Note

  1. ^ Sottopiatto, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  2. ^ Roberta Bellinzagh, Il galateo, su books.google.it. URL consultato il 27 marzo 2019.
  3. ^ Lisa Lorenzini e Edda Abbagliati, Business & Etiquette, su books.google.it. URL consultato il 27 marzo 2019.

Voci correlate

Altri progetti

Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Sottopiatto
Listen to this article