Adrien Étienne Gaudez - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Adrien Étienne Gaudez.

Adrien Étienne Gaudez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Statua raffigurante Parmentier sul piazzale del municipio di Neuilly-sur-Seine.
Statua raffigurante Parmentier sul piazzale del municipio di Neuilly-sur-Seine.

Adrien Étienne Gaudez (Lione, 9 febbraio 1845Neuilly-sur-Seine, 23 gennaio 1902) è stato uno scultore francese.

Biografia

Bronzo raffigurante Le Vainqueur (Il Vincitore), 1897, collezione privata.
Bronzo raffigurante
Le Vainqueur (Il Vincitore), 1897, collezione privata.

Adrien Étienne Gaudez si trasferì a Parigi nel 1862 per iscriversi all'Ecole des beaux-arts de Paris dove, giovanissimo, divenne allievo dello scultore François Jouffroy, insieme ai giovani Jules Blanchard e Léopold Morice. Distintosi per buone capacità artistiche, debuttò come scultore al Salon del 1864 dove espose le sue prime opere in bronzo.

Chiamato alle armi per accorrere alla guerra franco-prussiana, nel 1870 fu recluso come prigioniero di guerra a Magdeburgo. Durante la prigionìa gli fu concesso di scolpire il monumento ai soldati francesi caduti in guerra ed esso fu collocato nel cimitero della città tedesca.

Ritornato in patria Gaudez continuò a dedicarsi alla scultura con successo, partecipando a numerose esposizioni e realizzando autonomamente una mostra personale nell'ottobre del 1883.[1]

Divenuto ormai un personaggio noto nell'ambiente artistico parigino, gli vennero commissionati anche alcuni monumenti commemorativi per Parigi e per il sobborgo residenziale Neuilly-sur-Seine, dove visse fino alla sua morte avvenuta nel 1902.

Opere

L'opera di Gaudez comprende una vasta produzione di sculture bronzee di piccolo formato, trofei e monumenti lapidei.

Bronzi

  • Gloire au travail, bronzo, 1890
  • Le Vainqueur, bronzo, 1897
  • Le retour des hirondelles, bronzo,
  • Le Devoir, bronzo
  • Busto di Louis Pasteur, bronzo

Monumenti

Note

  1. ^ Adrien Etienne Gaudez (French, 1845 - 1902) on MutualArt.com
  2. ^ Deposta e fusa sotto il regime della Repubblica di Vichy nel 1942. Nel 1982 è stata e ricollocata una replica dello scultore André Lavaysse, realizzata traendo spunto da un modello in bronzo conservato presso il municipio di Neuilly-sur-Seine.

Altri progetti

Controllo di autoritàVIAF (EN71667502 · ISNI (EN0000 0000 6663 9799 · BNF (FRcb14974541n (data) · ULAN (EN500061178 · WorldCat Identities (ENlccn-no2019107228
Portale Biografie Portale Scultura
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Adrien Étienne Gaudez
Listen to this article