Classe Cassiopea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

I pattugliatori d'altura Costellazioni prima serie o Classe Cassiopea (altre unità: Nave Libra, Nave Spica, Nave Vega)[2] sono unità varate nei tardi anni ottanta per il Ministero della Marina mercantile e date in gestione alla Marina Militare italiana, con compiti di pattugliamento generale, controllo dei flussi migratori, sorveglianza marittima e di Vigilanza Pesca. Le quattro navi gemelle della classe sono state realizzate nell'ambito della Legge N. 979 del 31 dicembre 1982, meglio nota come “Legge sulla difesa del mare” e sono equipaggiate con specifiche attrezzature per la lotta all'inquinamento marino.

Quick facts: Classe Cassiopea, Descrizione generale, Tipo,...
Classe Cassiopea
Il pattugliatore Cassiopea in rada a Livorno
Descrizione generale
TipoPattugliatore d'altura (OPV)
Numero unità4
In servizio con Marina Militare
CantiereMuggiano
Caratteristiche generali
Dislocamentoa pieno carico

+: 1720

Lunghezza81 m
Larghezza11,8 m
Pescaggio4 m
PropulsioneDiesel:
Velocità20 nodi (37,04 km/h)
Autonomia3 300 miglia a 17 nodi (6 112 km a 31,48 km/h)
Equipaggio74
Equipaggiamento
Sensori di bordoradar:
  • 1 SMA SPS 702(V)2 in banda I (superficie)
  • 1 SMA SPS 748(V)2 in banda I (navigazione)
  • 1 Selenia SPG 70 (RTN 10X) in banda I/J (Direzione di tiro)
Armamento
Artiglieria
Mezzi aerei1 elicottero AB 212 ASW
dai tratti da[1]
voci di navi presenti su Wikipedia
Close