Edizioni Chillemi - Wikiwand
For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Edizioni Chillemi.

Edizioni Chillemi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Edizioni Chillemi è una casa editrice italiana nata in una vecchia tipografia negli anni quaranta[1] a ridosso della seconda guerra mondiale a Roma. Specializzata attualmente in pubblicazioni storiche, oltre a testi specialistici, ha pubblicato diverse collane di Storia militare dedicate allo studio delle tattiche e delle strategie nei diversi periodi storici: dall'antichità ai giorni nostri. La casa editrice ha collaborato per la ricorrenza del 25 aprile con l'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia, attraverso il suo periodico Patria Indipendente.[2]

Autori principali

Grazie alla collaborazione con altre entità editoriali, si sono raccolti attorno a questa testata un buon numero di autori specializzati in storia militare, sempre sotto il motto della casa editrice, che deriva dall'Atto Costitutivo dell'UNESCO del 16-11-1945: "Poiché le guerre hanno origine nella mente degli uomini, nella mente degli uomini si debbono costruire le difese della pace."

  • Riccardo Affinati
  • Pierluigi Romeo di Colloredo
  • Marco Marzilli
  • Mario Ragionieri
  • Franco Verdoglia
  • Alberto Peruffo

Opere principali

Al momento[quando?] la casa editrice, con le sue monografie, è una delle poche entità editoriali a livello nazionale con uscite mensili, specializzata nella storia militare.[senza fonte]

Note

  1. ^ Giulio Mele, Questa nostra guerra, Tipografia Chillemi, 1942, Roma.
  2. ^ Filippo Colombara, Patria Indipendente, n.4 del 20 aprile 2008.
Controllo di autoritàVIAF (EN52144648416242392284 · LCCN (ENno2015122754 · WorldCat Identities (ENlccn-no2015122754
Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria
{{bottomLinkPreText}} {{bottomLinkText}}
Edizioni Chillemi
Listen to this article