cover image

Instagram

social media di condivisione di immagini online di proprietà di Meta / Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Instagram è un servizio di rete sociale statunitense che permette agli utenti di scattare foto, applicarvi filtri e condividerle via Internet. Nel 2012 Facebook, Inc. la acquistò per 1 miliardo di dollari. L'applicazione web, sviluppata da Kevin Systrom e Mike Krieger, è stata lanciata il 6 ottobre 2010; inizialmente disponibile solo su iOS, è poi divenuta compatibile per iPhone, iPad o iPod touch avente iOS 3.1.2 o superiore. Dal 3 aprile 2012 è stata resa disponibile anche per i dispositivi che supportano Android, dalla versione 2.2 o superiore. Il 21 novembre 2013 è stata pubblicata la versione per Windows Phone, mentre il 28 aprile 2016 diventa compatibile anche per la versione Windows 10 Mobile. Nell'ottobre 2016 è stata resa disponibile per tablet PC Windows 10.

Quick facts: Instagram software, Genere, Sviluppatore, Dat...
Instagram
software
Logo
Schermata di esempio
GenereSocial network
SviluppatoreMeta, Inc.
Data prima versione6 ottobre 2010
Ultima versioneAndroid: 221.0.0.16.118[1]
iOS, iPadOS: 221.0[2]
Sistema operativoiOS
Android
Microsoft Windows
Non più supportati:
Windows 10 Mobile
Windows Phone
LinguaggioPython
LicenzaFreeware
(licenza non libera)
LinguaMultilingua
Sito webwww.instagram.com/
Close

Instagram era originariamente distinta per consentire solo immagini in formato 1:1 per la larghezza di visualizzazione dell'iPhone. Queste restrizioni sono state allentate nel 2015, con un aumento a 1080 pixel. Il servizio ha anche aggiunto funzionalità di messaggistica, la possibilità di includere più immagini o video in un singolo post, nonché "Storie", simili al suo principale concorrente Snapchat, che consente agli utenti di pubblicare foto e video su un feed sequenziale, con ogni post accessibile da altri per 24 ore. Al gennaio 2019, la funzione Storie viene utilizzata quotidianamente da 500 milioni di utenti.[3]

Dopo il suo lancio nel 2010, Instagram ha rapidamente guadagnato popolarità, con 1 milione di utenti registrati in due mesi, 10 milioni in un anno e 1 miliardo a maggio 2019. Nell'aprile 2012, Facebook ha acquisito il servizio per circa 1 miliardo di dollari. Ad ottobre 2015, erano state caricate oltre 40 miliardi di foto. Sebbene elogiato per la sua influenza, Instagram è stato oggetto di critiche, in particolare per cambiamenti di politica e interfaccia utente, accuse di censura e contenuti illegali o impropri caricati dagli utenti.