Presidente della Repubblica

titolo assunto da un capo di stato o di governo in alcune repubbliche / Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Nella forma di governo repubblicana, il presidente della Repubblica è l'organo monocratico che investe le funzioni di Capo di Stato, e che può anche essere, in alcuni ordinamenti, investito della carica di Capo del Governo.

Le funzioni e i poteri del leader in questione variano di molto rispetto al regime e alla costituzione adottati (oltre che rispetto al singolo individuo), potendo avere poteri più o meno vasti sulla nazione, sino ad arrivare all'accentramento di poteri illimitati, o di un esercizio di funzioni molto limitate e rappresentative.

Ad esempio, in Italia, sebbene il presidente abbia comunque dei poteri piuttosto significativi, alla fine svolge un ruolo molto rappresentativo ed è privo dei tre poteri principali dello Stato, mentre molto del potere è riservato al Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana, il capo del governo nonché principale responsabile della politica estera e di molte delle azioni del regime Italiano nei confronti dello Stato.