cover image

Twitter

social network / Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Caro Wikiwand AI, Facciamo breve rispondendo semplicemente a queste domande chiave:

Puoi elencare i principali fatti e statistiche su Twitter?

Riassumi questo articolo per un bambino di 10 anni

MOSTRA TUTTE LE DOMANDE

Twitter (pronuncia in inglese: [ˈtwɪt.ə][3], pronuncia italiana adattata: [tuˈit.ter][senza fonte]), dal 2023 noto come X[4], è un servizio di notizie e microblogging fornito dalla società X Corp.[5] con sede a San Francisco (Stati Uniti) e con filiali a San Antonio e Boston.

Quick facts: Twitter sito web, URL, Tipo di sito, Lingua, ...
Twitter
sito web
Logo
Logo
URLtwitter.com
Tipo di sitoSocial network
LinguaMultilingua
RegistrazioneGratuita
Scopo di lucroSi
ProprietarioX Holdings[1]
Creato da
Lancio15 luglio 2006
FatturatoAumento 5,077 miliardi di $ (2021)[2]
Stato attualeAttivo
SloganWhat's happening?
Close

Twitter, Inc. fu originariamente creato in California, ma nel 2007 passò sotto la giurisdizione dello Stato del Delaware.[6] Da quando Jack Dorsey lo creò nel marzo 2006 e lanciò nel luglio dello stesso anno, la rete ha guadagnato popolarità in tutto il mondo. A oggi si stima abbia un totale di 1,3 miliardi di utenti, di cui 400 milioni attivi, che generano 65 milioni di tweet al giorno, e gestisca più di 800 000 richieste di ricerca giornaliere. È stato anche soprannominato "l'SMS di Internet".[7]

La rete consente di postare[8] messaggi di testo di breve lunghezza con un massimo di 280 caratteri[9] (originariamente 140),[10] chiamati tweet, che vengono visualizzati nella pagina principale dell'utente. Gli utenti possono "seguire" altri utenti per poter visualizzare i loro tweet nella pagina home del sito, ovvero una bacheca in cui vengono elencati i tweet selezionati per l'utente. Una volta che si "segue" un profilo si è, in gergo, suo seguace, follower e talvolta tweep (Twitter + peeps: seguaci alle prime armi che non hanno ancora fatto molti tweet).

Per impostazione predefinita i tweet sono pubblici e possono essere trasmessi privatamente, mostrandosi solo a determinati seguaci. Gli utenti possono twittare dal sito web del servizio con applicazioni esterne ufficiali (come per gli smartphone) o tramite il servizio SMS (Short Message Service) disponibile in alcuni paesi.[11] Sebbene il servizio sia gratuito, accedervi tramite SMS comporta tariffe di supporto stabilite dal gestore di telefonia mobile. Twitter utilizza e contribuisce a numerosi progetti open source.[12][13] Dopo il rebranding in X, i cosiddetti tweet sono sostituiti con i post.[14][15][16] Questa sostituzione ha scatenato un dibattito tra gli utenti.[17]

Nel 2012 ha raggiunto i 500 milioni di iscritti e 200 milioni di utenti attivi che accedono almeno una volta al mese.[18] Nel 2013 era uno dei dieci siti più visitati; nel 2018 Twitter contava oltre 321 milioni di utenti attivi mensilmente e fatturava oltre 2,5 miliardi di dollari all'anno, con un valore di mercato superiore a 10 miliardi di dollari.[19]

Il 27 ottobre 2022 Twitter è stato acquistato da Elon Musk, CEO di SpaceX e Tesla,[20][21][22][23] che il 23 luglio 2023 ha annunciato il cambio di denominazione in "X".[24]

Oops something went wrong: