Cary Grant, nome d'arte di Archibald Alexander Leach (Bristol, 18 gennaio 1904Davenport, 29 novembre 1986), è stato un attore britannico naturalizzato statunitense.

Cary Grant nel 1941
Oscar onorario 1970

Inglese di nascita, ma trasferitosi negli Stati Uniti all'inizio degli anni venti, fu uno degli attori più rappresentativi di Hollywood, dotato di una naturale eleganza, di una notevole prestanza fisica e di un sottile senso dell'ironia[1][2][3]. Ha recitato in un centinaio di film, in prevalenza commedie brillanti, non disdegnando però ruoli in pellicole sentimentali, drammatiche e in alcuni thriller di Alfred Hitchcock, il quale ebbe a dichiarare che Cary Grant fu l'unico attore nella sua carriera che avesse veramente amato.[4] Ian Fleming disse invece di essersi almeno in parte ispirato a Grant nel delineare il personaggio dell'agente segreto James Bond.[5]

L'American Film Institute lo ha inserito al secondo posto tra le più grandi star della storia del cinema.[6]