Il Club Nacional de Football, noto semplicemente come Nacional, è una società polisportiva di Montevideo (Uruguay), fondata il 14 maggio 1899, dopo la fusione, su iniziativa di studenti universitari, fra l'Uruguay Athletic Club, la cui sede era a La Unión, ed il Montevideo Football Club.

Table info: Club Nacional de Football Calcio , Segni dist...
Club Nacional de Football
Calcio
Tricolores, Bolsos, Bolsilludos, Albos, Parquenses, La Blanca, Rey de Copas
Segni distintivi
Uniformi di gara
Casa
Trasferta
Terza divisa
Colori sociali Bianco, azzurro, rosso
Dati societari
Città Montevideo
Nazione  Uruguay
Confederazione CONMEBOL
Federazione AUF
Campionato Primera División Profesional de Uruguay
Fondazione 1899
Presidente José Fuentes
Allenatore Ricardo Zielinski
Stadio Stadio Gran Parque Central
(34.000[1] posti)
Sito web www.nacional.uy
Palmarès
Titoli nazionali 49 Campionati uruguaiani
Trofei nazionali 8 Liguillas
2 Supercopa Uruguaya
Trofei internazionali 3 Coppe Libertadores
1 Recope Sudamericane
3 Coppe Intercontinentali
2 Coppe Interamericane
4 Copa de Honor Cousenier
2 Tie Cup
1 Copa de Confraternidad Escobar - Gerona
Si invita a seguire il modello di voce
Close

Il calcio maschile è la sezione principale della polisportiva, ed ha guadagnato importanti risultati a livello nazionale e internazionale.

Il club ha vinto la Coppa Libertadores tre volte: 1971, 1980 e 1988. Negli stessi anni ha vinto anche la Coppa Intercontinentale, diventando la prima squadra a vincere il titolo mondiale tre volte (e senza perdere mai l'incontro) e la prima in assoluto a vincere l'Intercontinentale a Tokyo. In Uruguay è l'unico club ad aver vinto la Coppa Interamericana (nel 1972 e 1989), e la Recopa Sudamericana, competizione in cui è stato il primo campione della storia, vincendo l'edizione 1989.

A livello nazionale, ha ottenuto 49 volte il titolo di campione del Campionato Uruguaiano. Ha sempre mantenuta la massima categoria sin dal suo debutto nel 1901, ha raggiunto un record di undici campionati come dilettanti, e 37 dall'inizio del professionismo. Oltre ai 48 campionati uruguaiani, è il club che ha vinto più titoli organizzati dalla AUF. In totale conta 161 tra titoli ufficiali e non ufficiali, di cui 139 sono i titoli nazionali e 22 internazionali. Come titoli internazionali 9 sono i titoli ufficiali CONMEBOL e FIFA, e 12 quelli ottenuti nei tornei organizzati dalla AFA e AUF all'inizio del XX secolo, questi numeri ne fanno il club uruguaiano con più titoli internazionali. Inoltre, secondo l'IFFHS è la migliore squadra del XXI secolo (2001-2012) in Uruguay, e la decima del continente sudamericano.

Si identifica con i colori bianco, blu e rosso, presi dalla Bandiera di Artigas. A volte gioca allo stadio del Centenario, ma la maggior parte delle sue partite casalinghe si tengono allo stadio Gran Parque Central, situato nel La Blanqueada e popolarmente conosciuto come 'El Parque', dove il 13 luglio 1930 Belgio e gli Stati Uniti giocarono una delle prime due partite nella storia del Campionato del Mondo. Inoltre, questo stadio ha ospitato le edizioni del 1923 e del 1924 della Coppa America.

Tra i più antichi club dell'Uruguay, ne è anche la società più blasonata dopo il Peñarol, da cui è separato da una grande rivalità sportiva.