EUROMARFOR

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

La Forza Marittima Europea (EUROMARFOR ,o EMF) è una Forza Marittima Multinazionale in grado di condurre operazioni navali, aeree e anfibie. La sua composizione dipende dalla tipologia della missione assegnata.

L'emblema dell'EUROMARFOR.
Il logo dell'EUROMARFOR.

L'EUROMARFOR nasce ufficialmente il 15 maggio 1995 quando Francia, Italia, Portogallo e Spagna decidono di creare una specifica forza in grado di assolvere soprattutto a missioni definite nella “Dichiarazione di Petersberg”, quali: missioni di controllo marittimo, missioni umanitarie e di evacuazione, missioni di mantenimento della pace, operazioni di gestione delle crisi (pattugliamento marittimo, sminamento, etc.) e missioni di rafforzamento della pace.

Dedicata soprattutto alle attività in ambito UE, (la Forza è inclusa nel Catalogo delle Forze UE a livello minimo di “Task Group”, con capacità di fornire un Comando dispiegabile, a livello Maritime Component Command (MCC), l'EUROMARFOR può essere impiegato anche in ambiente NATO, o sotto il mandato di altre organizzazioni internazionali, quali le Nazioni Unite, l'OSCE o qualsiasi altra coalizione multinazionale.