cover image

Milano

capoluogo della Lombardia / Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Milano (/miˈlano/ ascolta[?·info]; Milan[6] in dialetto milanese, [miˈlãː][7]) è un comune italiano di 1 353 718 abitanti,[2] capoluogo della regione Lombardia e dell'omonima città metropolitana, è centro di una delle più popolose aree metropolitane d'Europa, è inoltre il secondo comune più popoloso d'Italia dopo Roma e rientra tra le venti città più grandi dell'Europa intera.

Quick facts: Milano comune, Localizzazione, Stato, Regione...
Milano
comune
Milano – Veduta
Panorama della città dalle terrazze del Duomo
Localizzazione
Stato Italia
Regione Lombardia
Città metropolitana Milano
Amministrazione
SindacoGiuseppe Sala (Indipendente di centro-sinistra) dal 21-6-2016 (2º mandato dall'8-10-2021)
Data di istituzioneanno 1117[N 1][1]
Territorio
Coordinate45°28′01″N 9°11′24″E
Altitudine120 m s.l.m.
Superficie181,67 km²
Abitanti1 353 718[2] (31-10-2022)
Densità7 451,52 ab./km²
Frazioninessuna
Comuni confinantiArese, Assago, Baranzate, Bollate, Bresso, Buccinasco, Cesano Boscone, Cologno Monzese, Cormano, Corsico, Cusago, Novate Milanese, Opera, Pero, Peschiera Borromeo, Rho, Rozzano, San Donato Milanese, Segrate, Sesto San Giovanni, Settimo Milanese, Trezzano sul Naviglio, Vimodrone
Altre informazioni
Cod. postale20121, 20122, 20123, 20124, 20125, 20126, 20127, 20128, 20129, 20131, 20132, 20133, 20134, 20135, 20136, 20137, 20138, 20139, 20141, 20142, 20143, 20144, 20145, 20146, 20147, 20148, 20149, 20151, 20152, 20153, 20154, 20155, 20156, 20157, 20158, 20159, 20161 e 20162
Prefisso02
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT015146
Cod. catastaleF205
TargaMI
Cl. sismicazona 3 (sismicità bassa)[3]
Cl. climaticazona E, 2 404 GG[4]
Nome abitantimilanesi o meneghini
Patronosant'Ambrogio
Giorno festivo7 dicembre
PIL procapite(nominale) 46 870 [5]
Cartografia
Milano
Milano – Mappa
Posizione del comune di Milano all'interno dell'omonima città metropolitana
Sito istituzionale
Close

Fondata intorno al 590 a.C. da una tribù celtica facente parte del gruppo degli Insubri e appartenente alla cultura di Golasecca, fu conquistata dagli antichi Romani nel 222 a.C.. Con il passare dei secoli, "Mediolanum" accrebbe la sua importanza sino a divenire capitale dell'Impero romano d'Occidente; in questo periodo fu promulgato l'editto di Milano, che concesse a tutti i cittadini, quindi anche ai cristiani, la libertà di culto.

Dal XII secolo fino al XVI secolo Milano fu una delle più grandi città europee e un importante centro commerciale, divenendo così capitale del Ducato di Milano, che fu una delle maggiori forze politiche, artistiche e della moda nel Rinascimento.[8][9] All'inizio del XVI secolo perse l'indipendenza a favore dell'Impero spagnolo per poi passare, quasi due secoli dopo, sotto la corona austriaca: grazie alle politiche asburgiche, Milano divenne uno dei principali centri dell'illuminismo italiano. Capitale del Regno d'Italia napoleonico, dopo la Restaurazione fu tra i più attivi centri del Risorgimento fino al suo ingresso nel Regno d'Italia sabaudo.

Principale centro economico e finanziario della Repubblica Italiana, Milano ne guidò lo sviluppo industriale, costituendo con Torino e Genova il cosiddetto Triangolo industriale, in particolar modo durante gli anni del boom economico, quando la crescita industriale e urbanistica coinvolse anche le città limitrofe, creando la vasta area metropolitana milanese. In ambito culturale, Milano è il principale centro italiano dell'editoria ed è ai vertici del circuito musicale mondiale grazie alla stagione lirica del Teatro alla Scala e alla sua lunga tradizione operistica. È inoltre tra i principali poli fieristici europei (con ben due esposizioni universali ospitate: Expo 1906 e Expo 2015) e del disegno industriale, ed è considerata una delle capitali mondiali della moda.

Milano è una delle mete del turismo internazionale; è infatti tra le quaranta città più visitate al mondo (seconda in Italia dopo Roma e quinta nell'Unione Europea). Milano è considerata una città globale per il suo impatto economico.[10]