cover image

Partito Democratico (Italia)

partito politico italiano / Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Caro Wikiwand AI, Facciamo breve rispondendo semplicemente a queste domande chiave:

Puoi elencare i principali fatti e statistiche su Partito Democratico (Italia)?

Riassumi questo articolo per un bambino di 10 anni

MOSTRA TUTTE LE DOMANDE

Il Partito Democratico (PD) è un partito politico italiano di centro-sinistra,[2][26] fondato il 14 ottobre 2007. Esso nasce come fusione dei due principali partiti del centro-sinistra del periodo, ossia i Democratici di Sinistra e la Margherita.

Quick facts: Partito Democratico, Presidente, Segretario, ...
Partito Democratico
Logo_Partito_Democratico.svg
PresidenteStefano Bonaccini
SegretarioElly Schlein
VicepresidenteChiara Gribaudo
Loredana Capone
CoordinatoreMarta Bonafoni
StatoBandiera dell'Italia Italia
SedeVia Sant'Andrea delle Fratte 16 00187, Roma[1]
AbbreviazionePD[1]
Fondazione14 ottobre 2007[2]
Derivato da
IdeologiaSocialdemocrazia[3][4][5][6]
Progressismo[7][8]
Riformismo[7][9]
Europeismo[8][10]
Atlantismo[4][8]
Correnti interne
Liberalismo sociale[7][11][12][13]
Cristianesimo sociale[3][14]
CollocazioneCentro-sinistra[2][8]
Coalizione L'Unione (2007-2008)
Centro-sinistra 2008 (2008-2011)
Italia. Bene Comune (2012-2013)
Centro-sinistra 2018 (2017-2019)
PD-Siamo Europei[15] (2019)

Centro-sinistra 2022 (dal 2022)
Partito europeoPartito del Socialismo Europeo[16]
Gruppo parl. europeoAlleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici[17]
Affiliazione internazionaleAlleanza Progressista
Seggi Camera
68 / 400
[18]
Seggi Senato
37 / 200
[19]
Seggi Europarlamento
15 / 76
Seggi Consiglio regionale
189 / 896
TestataEuropa (2007-2014)
l'Unità (2007-2017)[20][21][22][23]
Democratica (2017-2019)

Immagina (2020-)
Organizzazione giovanileGiovani Democratici
Iscritti320 000[24] (2021)
Colori     Arancione,      Rosso[25]
               Tricolore italiano
Slogan«Vincono le idee»

«Dalla parte delle persone»

Sito webpartitodemocratico.it/
Close

È descritto come un partito socialdemocratico, progressista e riformista, con correnti interne liberalsociali e cristiano sociali. In ambito internazionale è europeista e atlantista. A livello europeo ha aderito ufficialmente il 27 febbraio 2014 al Partito del Socialismo Europeo[27][28], con il quale aveva già intrapreso un rapporto di stretta collaborazione formando nel 2009 il gruppo parlamentare dell'Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici.

Durante la XV legislatura il PD è stato parte del governo Prodi II, in carica dopo aver vinto le elezioni politiche del 2006 come parte de L'Unione, che includeva anche i DS e la Margherita. In seguito alle elezioni politiche del 2008, si è spostato all'opposizione durante la XVI legislatura e nel novembre 2011 ha votato la fiducia al governo Monti dopo la crisi del governo Berlusconi IV. La vittoria della coalizione di centro-sinistra alle elezioni politiche del 2013 gli ha permesso di tornare a essere il primo partito in parlamento e formare un governo: la XVII legislatura è stata segnata dal PD, che ha guidato i suoi tre governi (governo Letta, Renzi e Gentiloni).

Con le elezioni politiche del 2018 in cui si è formato il governo Conte I (M5S-Lega), il PD è inizialmente passato all'opposizione, ma, dopo la fine dell'esecutivo nell'agosto 2019, è entrato a far parte della maggioranza del governo Conte II in coalizione con M5S, Italia Viva e LeU (Articolo Uno e Sinistra Italiana). A seguito della caduta del secondo governo Conte, il PD ha fatto parte della maggioranza che sosteneva il governo Draghi (2021-2022).

Oops something went wrong: